Camera dei deputati

 

 XVII Legislatura

numero 80

14 - 20 marzo 2015

 

 

 

 

LA SETTIMANA DELL' AULA 

L'ATTIVITA' DELLE COMMISSIONI

   

 

Comunicazioni del Presidente del Consiglio in vista del Consiglio europeo del 19 e 20 marzo 2015

 

Lunedì 16 (ore 12 e p.m., con eventuale prosecuzione notturna) avrà luogo la discussione generale della Pdl C. 2150-A e abb. – Modifiche al codice penale, in materia di prescrizione del reato; del Ddl C. 2915 – decreto-legge 4/2015 – Misure urgenti in materia di esenzione IMU (approvato dal Senato – scadenza: 25 marzo 2015); delle mozioni 1-445 e 1-761 concernenti iniziative per la tutela dei diritti previdenziali dei lavoratori italiani emigrati in paesi non appartenenti all’Unione europea; del Ddl C. 2674 e abb. – Ratifica della Convenzione internazionale per la protezione di tutte le persone dalle sparizioni forzate.

Martedì 17 (ore 12 e p.m., con eventuale prosecuzione notturna), mercoledì 18 (a.m.) e giovedì 19 (a.m. e dopo la riunione del Parlamento in seduta comune, con eventuale prosecuzione notturna ed eventualmente nella giornata di venerdì 20) avranno luogo le discussioni con votazioni del Ddl C. 2915 – decreto-legge 4/2015 – Misure urgenti in materia di esenzione IMU (approvato dal Senato – scadenza: 25 marzo 2015); delle mozioni 1-445 e 1-761 concernenti iniziative per la tutela dei diritti previdenziali dei lavoratori italiani emigrati in paesi non appartenenti all’Unione europea; del Ddl 2674 e abb. – Ratifica della Convenzione internazionale per la protezione di tutte le persone dalle sparizioni forzate.

La Presidente si riserva di iscrivere all'ordine del giorno delle sedute della settimana l’esame di ulteriori progetti di legge di ratifica licenziati dalle Commissioni e di documenti licenziati dalla Giunta per le autorizzazioni.

Martedì 17 alle ore 10 avrà luogo lo svolgimento di interpellanze e interrogazioni.

Mercoledì 18 alle ore 15 avrà luogo lo svolgimento di interrogazioni a risposta immediata (question time). Alle ore 16, avranno luogo le comunicazioni del Presidente del Consiglio dei ministri in vista del Consiglio europeo del 19 e 20 marzo 2015.

Venerdì 20 (secondo l’andamento dei lavori) avrà luogo lo svolgimento di interpellanze urgenti.

 

Giovedì 19, alle ore 15, è convocato il Parlamento in seduta comune per l’elezione di due giudici della Corte Costituzionale (per il primo di essi si tratta del ventiduesimo scrutinio - maggioranza dei 3/5 dei componenti - mentre per il secondo si tratta del primo scrutinio - maggioranza dei 2/3 dei componenti). La chiama avrà inizio dai senatori.

 

I AFFARI COSTITUZIONALI

Audizione del Ministro Maria Elena Boschi

 

  

 

 

II GIUSTIZIA

Reati ambientali

 

 

 

 

III AFFARI ESTERI

Audizione di Monique Barbut

 

 

 

 

V BILANCIO

Audizione di  Dario Scannapieco e Roberto Gualtieri

 

 

 

 

VI FINANZE

Esenzione IMU e proroga termini delega fiscale

 

 

 

 

VII CULTURA, SCIENZE
E ISTRUZIONE

Delega al Governo per il testo unico sullo sport

 

 

 

 

VIII AMBIENTE TERRITORIO
E LAVORI PUBBLICI

Riordino della Protezione civile

 

 

 

 

IX TRASPORTI

Riforma del codice della nautica da diporto

 

 

 

 

X ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Interruzioni servizio elettrico in Emilia Romagna e Lombardia

 

 

 

 

XI LAVORO PUBBLICO
E PRIVATO

Libertà di scelta accesso trattamento pensionistico

 

 

 

 

XII AFFARI SOCIALI

Assistenza a persone con disabilità grave prive del sostegno familiare

 

 

 

 

XIII AGRICOLTURA

Disciplina del settore vitivinicolo

 

 

 

 

XIV POLITICHE DELL'UNIONE EUROPEA

Contrasto al terrorismo

   

 

 

COMMISSIONI RIUNITE

Comunicazioni del Governo sullo stato delle missioni in corso

 

I AFFARI COSTITUZIONALI

Audizione del Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi

Nel corso della settimana, la Commissione si riunirà in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza: alla II Commissione Giustizia, sulla proposta di legge recante Introduzione del delitto di tortura nell'ordinamento italiano (C. 2168, approvata dal Senato e abb. - Rel. Sisto, presidente); alle Commissioni riunite II Giustizia e IV Difesa sul disegno di legge di conversione del DL n. 7/2015: Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C. 2893 Governo - Rel. Sisto, presidente).

In sede referente, la Commissione proseguirà l’esame della proposta di legge recante Modifiche all’articolo 9 della legge 6 luglio 2012, n. 96, concernenti la Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti (C. 2799 Boccadutri - Rel. Piccione, PD).

Nell’ambito dell’esame del predetto provvedimento, la Commissione procederà all’audizione del Presidente della Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti, Luciano Calamaro.

La Commissione procederà quindi all’audizione del Ministro per le riforme costituzionali e i rapporti con il Parlamento, Maria Elena Boschi, nell’ambito dell’indagine conoscitiva su tutti gli aspetti relativi al fenomeno della decretazione d’urgenza. Sull’oggetto dell’indagine conoscitiva, la Commissione si riunirà per predisporre una relazione da inviare all’Assemblea (Rel. Sisto).

La Commissione infine svolgerà una seduta di interrogazioni.

 

II GIUSTIZIA

Reati ambientali: inizia la seconda lettura in sede referente

La Commissione, in sede referente, proseguirà l’esame del provvedimento recante Misure per favorire l'emersione alla legalità e la tutela dei lavoratori delle aziende sequestrate e confiscate alla criminalità organizzata (C. 1138 d’iniziativa popolare  e abb. - Rel. Mattiello, PD), e del provvedimento recante l’introduzione del delitto di tortura nell'ordinamento italiano (C. 2168, approvata dal Senato  e abb. - Rel. Vazio, PD); infine inizierà l’esame del provvedimento C. 3429571814-B, approvato dalla Camera e modificato dal Senato, recante disposizioni in materia di delitti contro l'ambiente (Rel. Bazoli-PD).

Si veda anche il capitolo “Commissioni riunite”.

 

III AFFARI ESTERI

Audizione del Segretario Esecutivo della United Nations Convention to Combat Desertification (UNCCD), Monique Barbut

Nella giornata di martedì 17 marzo, il Comitato permanente sull’agenda globale post 2015, sulla cooperazione allo sviluppo e sul partenariato pubblico-privato, costituito in seno alla Commissione, svolgerà l’audizione del Funzionario preposto all’Unità Tecnica Centrale di supporto alla Direzione Generale Cooperazione e Sviluppo del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Min. Plen. Francesco Paolo Venier, sulle attività dell’Unità Tecnica Centrale nel quadro dell’attuazione della legge n. 125 del 2014.

Nella giornata di mercoledì 18 marzo la Commissione inizierà l’esame in sede referente del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione dell’Accordo tra il Governo italiano e l’Organizzazione mondiale della Sanità – Ufficio regionale per l’Europa – concernente l’Ufficio europeo OMS per gli investimenti in salute e per lo sviluppo, con Emendamento e con Allegati, fatto a Roma il 23 novembre 2012” (C. 2796 Governo – Rel. Locatelli, Misto).

Nella giornata di giovedì 19 marzo, il Comitato permanente sull’Africa e le questioni globali, costituito in seno alla Commissione, svolgerà l’audizione del Segretario Esecutivo della United Nations Convention to Combat Desertification (UNCCD), Monique Barbut nell’ambito dell’indagine conoscitiva Sulle problematiche emergenti, le sfide e le nuove prospettive di sviluppo dell’Africa sub-sahariana.

Si veda anche il capitolo “Commissioni riunite”.

 

IV DIFESA

Si veda il capitolo “Commissioni riunite”.

 

V BILANCIO

Audizione del vicepresidente della BEI, Dario Scannapieco e del presidente della Commissione affari economici e monetari del Parlamento europeo, Roberto Gualtieri

Nella giornata di martedì 17 marzo la Commissione, in sede consultiva ai fini dell’espressione del parere all’Assemblea, esaminerà gli emendamenti riferiti ai seguenti provvedimenti, subordinatamente all’effettiva trasmissione: disegno di legge di conversione del DL n. 4/2015: Misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l'esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale (C. 2915-A Governo, approvato dal Senato – Rel. Melilli, PD); disegno di legge di Ratifica ed esecuzione della Convenzione internazionale per la protezione di tutte le persone dalle sparizioni forzate adottata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 20 dicembre 2006 (C. 2674-A Governo – Rel. Giulietti, PD).

Nella giornata di mercoledì 18 marzo, la Commissione proseguirà l’esame in sede consultiva per l’espressione del parere di competenza: alle Commissioni riunite II Giustizia e IV Difesa, sul disegno di legge di conversione del DL n. 7/2015: Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C. 2893 Governo – Rel. Librandi, SCpI); alla VII Commissione, sul nuovo testo della proposta di legge recante Interventi per il sostegno della formazione e della ricerca nelle scienze geologiche (C. 1533 – Rel. Paola Bragantini, PD). Sempre in sede consultiva, per il parere alla III Commissione Affari esteri inizierà l’esame del disegno di legge recante Ratifica ed esecuzione del Trattato in materia di assistenza giudiziaria penale tra il Governo della Repubblica italiana e il Governo degli Stati uniti messicani, fatto a Roma il 28 luglio 2011 (C. 2754 Governo, approvato dal Senato – Rel. Laforgia, PD).

In sede di deliberazione di rilievi su atti del Governo alle Commissioni riunite II Giustizia e IX Lavoro  esaminerà lo Schema di decreto legislativo recante disciplina sanzionatoria delle violazioni delle disposizioni del regolamento UE n. 1177/2010, che modifica il regolamento CE n. 2006/2004, relativo ai diritti dei passeggeri che viaggiano via mare e per vie navigabili interne (Atto n. 149 – Rel. Fauttilli, PI).

Nell’ambito dell’indagine conoscitiva inerente l’esame congiunto della Comunicazione della Commissione europea Un piano di investimenti per l’Europa (COM(2014)903) e della Proposta di regolamento relativo al Fondo europeo per gli investimenti strategici e che modifica i regolamenti (UE) nn. 1291/2013 e 1316/2013 (COM(2015)10), corredata del relativo allegato (COM(2015)10 – Annex 1) la Commissione procederà alle audizioni del vicepresidente della BEI, Dario Scannapieco nella giornata di mercoledì 18 marzo e del presidente della Commissione affari economici e monetari del Parlamento europeo, Roberto Gualtieri nella giornata di giovedì 19 marzo.

 

VI FINANZE

Esenzione IMU e proroga termini per l’esercizio della delega fiscale: inizio esame

Nel corso della settimana la Commissione, in sede di Comitato dei nove, esaminerà gli emendamenti presentati in Assemblea riferiti al disegno di legge di conversione del DL n. 4/2015: Misure urgenti in materia di esenzione IMU. Proroga di termini concernenti l'esercizio della delega in materia di revisione del sistema fiscale (C. 2915-A Governo, approvato dal Senato – Rel. Fragomeli, PD).

In sede di atti del Governo, la Commissione proseguirà l’esame dei seguenti schemi di decreto legislativo: Attuazione della direttiva 2009/138/CE in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (solvibilità II) (Atto n. 146; Rel. Sottanelli, SCpI); recepimento della direttiva 2013/36/UE che modifica la direttiva 2002/87/CE e abroga le direttive 2006/48/CE e 2006/49/CE per quanto concerne l’accesso all’attività degli enti creditizi e la vigilanza prudenziale sugli enti creditizi e sulle imprese di investimento. Modifiche al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, e al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58 (Atto n. 147; Rel. Gitti, PD); Norme per l’attuazione della direttiva 2013/14/UE, che modifica le direttive 2003/41/CE, 2009/65/CE e 2011/61/UE, e per l’adeguamento alle disposizioni del regolamento (UE) n. 462/2013, che modifica il regolamento (CE) n. 1060/2009, relativo alle agenzie di rating del credito (Atto n. 148; Rel. Moretto, PD).

Inoltre la Commissione, in sede consultiva per il parere alle Commissioni riunite II Giustizia e IV Difesa esaminerà per gli aspetti attinenti alla materia tributaria il disegno di legge di conversione del DL n. 7/2015: Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C2893 Governo - Rel. Lodolini, PD).

Infine saranno svolte interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero dell’economia e delle finanze, nonché l’interrogazione n. 5-05026 Cancelleri: Applicazione della norma sulla riapertura dei termini di richiesta di un nuovo piano di rateazione dei debiti tributari anche ai contribuenti già decaduti dalle dilazioni straordinarie concesse in applicazione dell’articolo 11-bis del decreto-legge n. 66 del 2014.

Si veda anche il capitolo “Commissioni riunite”.

 

VII CULTURA, SCIENZA E ISTRUZIONE

Delega al Governo per il testo unico sullo sport: esame in Comitato ristretto

Martedì 17 marzo la Commissione proseguirà la discussione della risoluzione 7-00559 Ghizzoni: Sul settantesimo anniversario della Resistenza e della Guerra di liberazione.

Inoltre svolgerà audizioni di rappresentanti di associazioni degli edicolanti  nell’ambito dell’esame della proposta di legge recante abolizione del finanziamento pubblico all’editoria (C. 1990 Brescia).

Mercoledì 18 marzo la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-03701 Ribaudo: Sull’Istituto sperimentale zootecnico per la Sicilia; 5-04834 Gelli: Su una vicenda di rilevanza penale avvenuta presso l’Istituto di Fisiologia del CNR di Pisa; 5-04244 D’Uva: Sul consorzio Cineca.

Al termine, esaminerà in sede di Comitato ristretto le proposte di legge recanti Disposizioni per il riconoscimento e la promozione della funzione sociale dello sport nonché delega al Governo per la redazione di un testo unico delle disposizioni in materia di attività sportiva (C. 1680 Fossati e C. 1425 Di Lello – rel. Molea, SCpI).

Giovedì 19 marzo in sede di Comitato ristretto esaminerà le proposte di legge recanti Disposizioni per la diffusione del libro su qualsiasi supporto e per la promozione della lettura (C. 1504 Giancarlo Giordano e C. 2267 Zampa – rel. Piccoli Nardelli, PD) nonché la proposta di legge recante Norme per l'inserimento dello studio della tecnica e della tecnologia atte al superamento delle barriere architettoniche negli edifici pubblici e privati nei programmi didattici delle scuole secondarie di secondo grado e nell'ambito degli insegnamenti impartiti presso le università, nonché introduzione di sanzioni penali per il mancato adeguamento di edifici e spazi pubblici alla vigente normativa in materia di eliminazione delle barriere architettoniche (C. 705 Argentin – rel. Ghizzoni, PD).

 

VIII AMBIENTE, TERRITORIO E LAVORI PUBBLICI

Riordino della Protezione civile: audizione di rappresentanti della Consulta nazionale del volontariato

Nella giornata di martedì 17 marzo la Commissione svolgerà l’audizione di rappresentanti della Consulta nazionale del volontariato della protezione civile, nell’ambito dell’esame in sede referente della proposta di legge C. 2607 Braga recante Delega al Governo per il riordino delle disposizioni legislative in materia di sistema nazionale e coordinamento della protezione civile.

Proseguirà inoltre la discussione della risoluzione 7-00596 Terzoni sulle attività di estrazione e coltivazione di idrocarburi nel mare Adriatico.

Nella giornata di giovedì 18 marzo la Commissione svolgerà una seduta di interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero delle infrastrutture e svolgerà le seguenti interrogazioni a risposta in Commissione: 5-04921 Realacci: intendimenti del Governo in merito alla linea ad alta velocità Milano-Venezia; 5-02619 Agostinelli: iniziative del Governo in merito alla Convenzione stipulata tra il Ministero delle Infrastrutture e la società Passante Dorico Spa.

 

IX TRASPORTI

Riforma del codice della nautica da diporto: prosegue l’esame in sede referente della Delega al Governo

Nella giornata di martedì 17 marzo la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l’esame dello schema di decreto legislativo recante Attuazione della direttiva 2012/35/UE che modifica la direttiva 2008/106/CE concernente i requisiti minimi di formazione della gente di mare (atto n. 142 – Rel. Pagani, PD).

Successivamente, la Commissione proseguirà l’esame in sede consultiva, ai fini dell’espressione del parere alle Commissioni riunite II Giustizia e IV Difesa, del disegno di legge di conversione del DL n. 7 del 2015 recante Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C. 2893 Governo – Rel. Culotta, PD).

Nella giornata di mercoledì 18 marzo la Commissione, in sede di atti del Governo, proseguirà l’esame dello schema di decreto ministeriale recante Approvazione del contratto di programma 2012-2016 - Parte investimenti sottoscritto in data 8 agosto 2014 tra la società Rete Ferroviaria Italiana (RFI) Spa e il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti (atto n. 132 – Rel. Mognato, PD), ed avvierà l’esame dello schema di decreto legislativo recante Attuazione della direttiva 2013/38/UE che modifica la direttiva 2009/16/CE relativa al controllo da parte dello Stato di approdo (atto n. 144 – Rel. Pagani, PD).

Successivamente la Commissione proseguirà l’esame, in sede referente, del disegno di legge recante Delega al Governo per la riforma del codice della nautica da diporto (C. 2722 Governo, approvato dal Senato – Rel. Tullo, PD).

Infine la Commissione proseguirà la discussione della risoluzione 7-00453 De Lorenzis: Procedura di rilascio della patente nautica.

Nella giornata di giovedì 19 marzo la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni di competenza del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti: 5-03292 Carrescia: Nomina del presidente dell’Autorità portuale di Ancona; 5-03492 Bergamini: Attività volte al ripristino della legalità nel porto di Viareggio; 5-03970 Pili: Necessità di garantire la continuità territoriale aerea tra la regione Sardegna e le città di Verona, Torino, Bologna e Napoli; 5-03991 Rostellato: Mancato rispetto delle coincidenze ferroviarie previste dall’orario cadenzato regionale veneto e conseguenti disagi per gli utenti della linea Monselice-Legnago-Mantova; 5-04002 Mazzoli: Disservizi nel collegamento ferroviario Viterbo-Roma e necessità di un generale potenziamento del trasporto ferroviario laziale; 5-04357 De Lorenzis: Conseguenze derivanti dall’esclusione dell’aeroporto “Gino Lisa” di Foggia dal novero degli scali di interesse nazionale; 5-04569 Spessotto: Mancata attivazione dei corsi di formazione per il conseguimento delle competenze di livello direttivo per gli ufficiali di coperta e di macchina; 5-04623 De Lorenzis: Ipotesi di correlazione tra l’acquisto di treni Atr 220 da parte delle società Ferrovienord e Ferrovie Sud-Est e modalità di omologazione ai fini della messa in esercizio.

 

X ATTIVITÀ PRODUTTIVE

Interruzioni del servizio elettrico in Emilia Romagna e Lombardia: audizioni di rappresentanti di Enel e di Terna

Nel corso della prossima settimana la Commissione svolgerà l’audizione di rappresentanti di Enel (martedì 17 marzo) e di rappresentanti di Terna (mercoledì 18 marzo) in merito alla recente interruzione del servizio elettrico verificatasi in alcuni comuni di Emilia Romagna e Lombardia a causa di eventi climatici avversi.

Giovedì 19 la Commissione svolgerà interrogazioni a risposta immediata su questioni riguardanti il Ministero dello sviluppo economico.

A seguire svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-03702 Mucci: Questioni relative alla nomina di Andrea Babbi a direttore generale di Enit; 5-03939 Pagano: Utilizzo dei fondi europei previsti dal programma Horizon 2020; 5-04322 Prodani: Approvazione dello statuto di Enit e iniziative per il rilancio del turismo; 5-04489 Borghesi: Prospettive produttive e occupazionali dell'azienda Stefana Spa; 5-04541 D’Ottavio: Liquidazione della cooperativa edilizia Pietro Nenni di Torino; 5-04561 Ciprini: Prospettive produttive e occupazionali delle imprese dell'indotto delle acciaierie ThyssenKrupp.

 

XI LAVORO PUBBLICO E PRIVATO

Libertà di scelta nell'accesso al trattamento pensionistico: prosegue l’esame

Nel corso della settimana l’XI Commissione Lavoro proseguirà l’esame in sede referente delle proposte di legge recanti Disposizioni in materia di consegna ai lavoratori dei prospetti di paga (C. 2453 Albanella – Rel. Maestri, PD) e Disposizioni per consentire la libertà di scelta nell'accesso dei lavoratori al trattamento pensionistico (C. 857 Damiano – Rel. Polverini, FI-PDL).

In sede di atti dell’unione europea proseguirà l’esame della proposta di modifica del regolamento n. 1304/2013 relativo al Fondo sociale europeo, per quanto riguarda un aumento del prefinanziamento iniziale versato a programmi operativi sostenuti dall'iniziativa a favore dell'occupazione giovanile (COM(2015)46 – Rel. Gregori, PD).

Svolgerà inoltre interrogazioni a risposta immediata su argomenti di competenza del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

In sede consultiva per il parere alle Commissioni riunite II Giustizia e IV Difesa esaminerà il disegno di legge di conversione del DL n. 7/2015: Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C. 2893 Governo – Rel. Simoni, PD).

Infine, in sede di comitato ristretto esaminerà le proposte di legge recanti Disposizioni in materia di cumulabilità dei trattamenti pensionistici di reversibilità (C. 168 ed abb. – Rel. Giacobbe,  PD).

 

XII AFFARI SOCIALI

Assistenza a persone affette da disabilità grave prive del sostegno familiare: prosegue l’esame

Nel corso della settimana la Commissione proseguirà l’esame in sede referente dei seguenti provvedimenti: Delega al Governo per la riforma del Terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del Servizio civile universale (C. 2617 Governo e abb. – rel. Lenzi, PD); Nuove disposizioni in materia di indennizzo a favore delle persone affette da sindrome da talidomide (nuovo testo unificato C. 263 Fucci e abb. – rel. Fucci, FI-PdL); Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone affette da disabilità grave prive del sostegno familiare (C. 698 Grassi e abb. – rel. Carnevali, PD).

La Commissione, inoltre, delibererà una indagine conoscitiva sulle malattie rare.

Infine, la Commissione svolgerà l’interrogazione 5-04986 Rondini: Funzionamento e operatività delle case famiglia per minori e istituzione di un Osservatorio nazionale, nonché interrogazioni a risposta immediata su questioni di competenza del Ministero della salute.

 

XIII AGRICOLTURA

Disciplina del settore vitivinicolo: prosegue l’esame in Comitato ristretto

Martedì 17 marzo, la Commissione svolgerà l’audizione dei rappresentanti dell’Associazione nazionale delle bonifiche delle irrigazioni e dei miglioramenti fondiari (ANBI), nell’ambito della discussione congiunta delle risoluzioni 7-00485 Gallinella e 7-00531 Oliverio sul programma operativo nazionale di sviluppo rurale.

Al termine, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l’esame delle proposte di legge recanti  Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. – Rel. Fiorio, PD).

In seguito, la Commissione, inizierà la discussione delle risoluzioni 7-00611 Venittelli: Iniziative per la pesca sostenibile del tonno e 7-00625 Mongiello Iniziative per il rilancio del piano olivicolo nazionale.

Mercoledì 18 marzo la Commissione svolgerà le seguenti interrogazioni: 5-04671 Gagnarli: Revisione delle procedure relative al progetto di distribuzione della frutta nelle scuole; 5-03795 Venittelli: Iniziative per ampliare gli interventi per lo sviluppo rurale del Molise; 5-04696 Zanin: Immissione di prodotti derivanti da canapa industriale certificata e tracciata.

Quindi, la Commissione svolgerà l’audizione di Giuseppe Silletti, Commissario straordinario per l’emergenza legata alla diffusione della Xylella fastidiosa.

Al termine, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sulle ricadute sul sistema agroalimentare italiano dell’Accordo di partenariato transatlantico su commercio e investimenti (TTIP), la Commissione svolgerà l’audizione dei rappresentanti dell’Istituto per la cooperazione economica internazionale (ICEI).

Giovedì 19 marzo, la Commissione, nell’ambito dell’indagine conoscitiva sul sistema di finanziamento delle imprese agricole, svolgerà l’audizione dei rappresentanti del Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria (CRA) e dell’Istituto sviluppo agroalimentare (ISA).

Al termine, la Commissione, in sede di Comitato ristretto, proseguirà l’esame delle proposte di legge recanti Disposizioni per la promozione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa (C. 1373 Lupo e abb.– Rel. Terrosi, PD) e delle proposte di legge recanti Disciplina organica della coltivazione della vite e della produzione e del commercio del vino (C. 2236 Sani e abb. – Rel. Fiorio, PD).

 

XIV POLITICHE DELL’UNIONE EUROPEA

Contrasto al terrorismo: prosegue l’esame per il parere

Nel corso della settimana la Commissione, in sede consultiva per il parere alle Commissioni riunite II Giustizia e IV Difesa, proseguirà l’esame del disegno di legge di conversione del DL n. 7/2015: Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C. 2893 Governo - rel. Moscatt, PD).

In sede di atti del Governo, inizierà l’esame degli schemi di decreto legislativo recanti Attuazione della direttiva 2013/38/UE che modifica la direttiva 2009/16/CE relativa al controllo da parte dello Stato di approdo (atto n. 144 – rel. Iacono, PD) e Attuazione della direttiva 2013/31/UE che modifica la direttiva 92/65/CEE per quanto riguarda le norme sanitarie che disciplinano gli scambi e le importazioni nell'Unione di cani, gatti e furetti (atto n. 145 – rel. Albini, PD).

In sede di atti dell’Unione europea, per il parere alla XI Commissione Lavoro, proseguirà l’esame della Proposta di modifica del regolamento n. 1304/2013 relativo al Fondo sociale europeo, per quanto riguarda un aumento del prefinanziamento iniziale versato a programmi operativi sostenuti dall'iniziativa a favore dell'occupazione giovanile (COM(2015)46 – rel. Bonomo, PD).

 

 

 

COMMISSIONI RIUNITE

Comunicazioni del Governo sullo stato delle missioni in corso

 

Le Commissioni riunite II Giustizia e IV Difesa, in sede referente, proseguiranno l’esame del disegno di legge di conversione del DL n. 7/2015: Misure urgenti per il contrasto del terrorismo, anche di matrice internazionale, nonché proroga delle missioni internazionali delle Forze armate e di polizia, iniziative di cooperazione allo sviluppo e sostegno ai processi di ricostruzione e partecipazione alle iniziative delle Organizzazioni internazionali per il consolidamento dei processi di pace e di stabilizzazione (C. 2893 Governo – Relatori: per la II Commissione Dambruoso, ScpI; per la IV Commissione Manciulli, PD)

 

Le Commissioni riunite III Affari esteri e IV difesa, nella giornata di martedì 17 marzo proseguiranno l’esame in sede di Atti del Governo dello schema di decreto del Presidente della Repubblica recante Regolamento per la disciplina delle attività del Ministero della difesa in materia di cooperazione con altri Stati per i materiali di armamento prodotti dall’industria nazionale (Atto n. 143 – Relatori: per la III Commissione Alli, AP; per la IV Commissione Carlo Galli, PD).

 

Nella giornata di giovedì 19 marzo le Commissioni riunite III Affari esteri e IV Difesa della Camera dei deputati e 3ª Affari esteri e 4ª Difesa del Senato svolgeranno le Comunicazioni del Governo sullo stato delle missioni in corso e degli interventi di cooperazione allo sviluppo a sostegno dei processi di pace e di stabilizzazione.

 

Le Commissioni riunite III Affari esteri e VI Finanze proseguiranno l’esame, in sede referente, del disegno di legge concernente Norme recanti regime fiscale speciale in relazione ai rapporti con il territorio di Taiwan (C. 2753 approvato dal Senato – Relatori: per la III Commissione Monaco, PD; per la VI Commissione Pelillo, PD).

 

 

Segreteria Generale

-

Ufficio Stampa